chirurgia tubo-shunt per il glaucoma

chirurgia Tube-shunt (chirurgia del glaucoma Seton) prevede il posizionamento di un tubo di plastica flessibile con un sacchetto di drenaggio in silicone attaccato negli occhi per aiutare il drenaggio del liquido (umore acqueo) dall’occhio. Questo tipo di chirurgia è fatto solitamente dopo una trabeculectomia che non è riuscita. Se una persona ha già o è probabile che si formi tessuto cicatriziale negli occhi, questo tipo di intervento chirurgico può essere fatto alla partenza.

caso difficile del glaucoma e il medico ritiene che altri metodi chirurgici possono fallire; Modulo di glaucoma in cui i nuovi vasi sanguigni crescono sulla parte colorata dell’occhio, o dell’iride. Questo è chiamato il glaucoma neovascolare e si verifica soprattutto nelle persone che hanno il diabete o che hanno malattie vascolari negli occhi. È difficile da controllare; trapianto corneale, che è un intervento chirurgico per sostituire la superficie chiara sulla parte anteriore dell’occhio (cornea).

Alta pressione nell’occhio, causando lo spazio nella parte anteriore dell’occhio (camera anteriore) per comprimere (glaucoma maligno); L’infiammazione negli occhi; Sanguinamento o il sangue negli occhi (ifema); Ammorbidimento del bulbo oculare a causa della perdita di liquidi (ipotonia); Il movimento del tubo facendolo entrare in contatto con il coperchio trasparente dell’occhio (cornea), il diaframma, o dell’obiettivo. Questo può influenzare la visione o il corretto funzionamento dell’occhio.

La persona non ha bisogno di essere ricoverato in ospedale. Ma i bambini possono rimanere in ospedale durante la notte dopo l’intervento. E in alcuni casi, il medico può raccomandare che rimanere in ospedale durante la notte dopo l’intervento.

La persona di solito vede il medico entro un giorno dopo l’intervento tubo shunt e da 2 a 5 altre volte durante le 6 settimane dopo l’intervento, a seconda recupero della persona.

Inizialmente dopo la chirurgia, antibiotici possono essere applicati ad occhio. Gli antibiotici possono anche essere iniettato sotto la fodera della palpebra (congiuntiva) al momento della chirurgia. Al termine della chirurgia, palpebra è solitamente registrato chiusa, ed un rivestimento duro (visiera) è collocato sopra l’occhio. farmaci corticosteroidi sono normalmente applicate per l’occhio per circa 1 a 2 mesi dopo l’intervento chirurgico per ridurre l’infiammazione agli occhi.

L’attività fisica che potrebbero urtare l’occhio deve essere evitato dopo l’intervento chirurgico. Per diverse settimane dopo l’intervento, la persona di solito ha bisogno per evitare di piegare, di sollevamento, o sforzare.

Dopo l’intervento chirurgico, le persone che hanno problemi di stitichezza possono avere bisogno di prendere lassativi per evitare di sforzare durante il tentativo di passare sgabelli. Lo sforzo può aumentare la pressione all’interno dell’occhio. Il medico può suggerire l’uso di schermi di notte per evitare di strofinare gli occhi quando si dorme.

chirurgia Tube-shunt è più spesso utilizzato per le persone che hanno avuto un intervento chirurgico precedente trabeculectomia che non ha avuto successo, di solito a causa di cicatrici.

chirurgia Tube-shunt è anche spesso usato per il trattamento del glaucoma, quando una persona ha un

Più della metà degli interventi chirurgici tubo-shunt hanno successo. Questo intervento ha dimostrato di ridurre la pressione intraoculare (IOP) e la necessità di un ulteriore trattamento del glaucoma. 1

Le complicanze della chirurgia valvolare shunt che possono verificarsi subito dopo l’intervento chirurgico includono

Le complicanze tardive della chirurgia valvolare shunt includono

sacchetti Tube-shunt non sono spesso utilizzati come primo trattamento per il glaucoma. Il vantaggio della chirurgia valvolare shunt per il glaucoma è che c’è meno possibilità di cicatrici grave che possono bloccare le aperture di drenaggio. Questo può essere una considerazione importante per le persone che hanno subito un intervento chirurgico per il glaucoma prima che non ha funzionato. Ma le complicazioni di un intervento chirurgico tubo-shunt possono essere gravi troppo.

Compila il modulo informazioni chirurgia (PDF) (Che cosa è un documento PDF?) Per aiutare a preparare per questa chirurgia.

Gedde SJ, et al. (2009). Tre anni di follow-up del tubo rispetto studio trabeculectomia. Journal of Ophthalmology, 148 (5): 670-84.

Adam Husney, MD – Famiglia Medicin; Christopher J. Rudnisky, MD, MPH, FRCSC – Oftalmologia

9 settembre 2014

Il tessuto cicatriziale formando intorno al dispositivo. Le probabilità di questa complicanza possono essere ridotti se farmaci, come gli steroidi, sono utilizzati; Ammorbidimento del bulbo oculare a causa della perdita di liquidi (ipotonia), che porta alla opacità del cristallino (cataratta); L’infezione negli occhi; Il sangue negli occhi (ifema); Eye squilibrio muscolare, con conseguente visione doppia.